12 novembre 2012

Evoluzione

Questa si che è una fabula

Materiali poveri come il legno e la sabbia, da sempre amati da Enrico Cirio, si uniscono all'oro e ai diamanti per una fabula meravigliosa.
Fabula


Apparizione!!!! Stupore meraviglia!un cilindro lucente anonimo
misterioso si mostra aureo e lustro. Un segmento orizzontale bianco
quadrettato luminoso chiude un piano rotondo e lucido.
Sposto il tratto di luce. Alzo il coperchio. Si presenta una materia legnosa.
Schiaccio sui fianchi. Il coperchio alzato scompare.
Il forse legno, morbido si allunga. Un richiamo circolare molto
luminoso appare sullo stesso. Schiaccio ancora sui lati sempre il
segmento adamantino indeformabile costante. Si dispone a sbalzo e
rivedo il coperchio giallo - aureo - ora opaco e allungato. Schiaccio
e deformo. La presenza luminosa costante si ritrova balzata.
Il punto circolare luminoso è schizzato esterno su un gretto di
sabbia fluviale (eridanea) vibro con forza sull'occhio luminoso
-un potente colpo. Crash!Crash!esplosione. Si presenta silenziosa
una forma astrattamente geometrica a varie punte con tanti
occhietti tondi molto luminosi. Mamma è mistero appoggio il tutto su
farina di polenta. Scaramanzia



Scheda tecnica


Periodo: Arte povera arte
Tipologia: Spilla
Anno: 1960
Materiali: Oro giallo, Oro bianco, Legno, Sabbie
Gemme: Diamanti

Condividi:

OPERE

Chiodi

La semplicitÓ si fa arte

Chiodi

Chiodi

E' questo il periodo dei chiodi: diverse le interpretazioni e i gioielli nati da questo utensile assolutamente inconsueto per il mondo dell'..   [Continua]

Incontri

Forme geometriche si intrecciano tra loro

Incontri

Incontri

Un gioco di forme e materiali, nato dalla bellezza della geometria.

Scimmia

Altro che dondolarsi sugli alberi

Scimmia

Scimmia

Famosa scimmia campionessa di body building si trasforma in divertente ciondolo